È online la nuova collezione Autunno Inverno 2016!


Una collezione di giacche ed accessori con una storia da raccontare. Ogni capo Canadian, infatti, rispecchia lo stile di vita “cool” delle metropoli canadesi che combinano l’amore per la natura, che qui si manifesta in aspetti largamente spettacolari, con il gusto per una vita urbana all’insegna dell’aggregazione, della creatività e degli stili di vita evoluti. Il Canada è salito ai vertici delle classifiche dei luoghi in cui la vita è migliore grazie a questa combinazione unica di ingredienti: natura incontaminata e metropoli vivibili e moderne. Lo stesso mix che si ritrova nei prodotti Canadian che rendono credibili nei contesti urbani modelli e materiali testati nella pratica delle attività outdoor. Un outerwear col quale si può passeggiare nella natura e poi sedersi in un Caffè del centro sentendosi adeguati in entrambe i contesti. Giacche pensate tanto per l’hiking quanto per le serate in giro per club o festival invernali. Una versatilità resa possibile grazie alla selezione di materiali premium e alla ricerca sui modelli e le vestibilità. Il tutto arricchito da un’attenzione al dettaglio che fa la differenza rispetto ai prodotti massificati.

Per l’autunno/inverno 2016, il brand suddivide la sua offerta in due categorie principali, che identificano due tra i principali trend del prossimo inverno: gli imbottiti superleggeri ed i parka.

I parka
Nel capo maggiormente identificativo del brand, proposto in un’articolata gamma di versioni, sono i dettagli a fare la differenza. I colli e le finiture in pelliccia, sia vera che ecologica, hanno mano e aspetto di livello superiore. Nelle loro molteplici combinazioni di colore contribuiscono a rendere ciascun capo una sorta di “pezzo unico” che si adatta agli outfit più originali.

La bomber jacket
Vero e proprio capo-icona della stagione, nella collezione Canadian è proposta nella sua versione classica – nei colori nero, navy e militare – arricchita da scenografiche stampe interne con soggetti animali e della tradizione giapponese.

I superleggeri
Un’ampia offerta di imbottiti che spazia dalle tradizionali down jacket (anche lunghe nella parte femminile della collezione) alle overshirt e giacche di tendenza. Nello stesso materiale anche biker e bomber trapuntati. Caratteristici gli interni in colori a contrasto, riflettenti e in fantasie geometriche. Colori : nero, antracite, navy, bluette, ghiaccio, militare, marrone, bordeaux e una raffinata fantasia camo.

Perché Vancouver è la nuova mecca dei cool-hunters


Le città canadesi stanno vivendo una rinnovata ribalta tra i tastemakers giramondo. E’ qui che si assiste, infatti, alla più rapida proliferazione di caffè-hipster, gallerie di nicchia, club d’avanguardia, concept-stores, design-hotels e ogni altra espressione di “hipness” inseribile nelle categorie spazi urbani di socializzazione e cultura. Ma è nella loro integrazione con un contesto naturale eccezionale che queste metropoli sono uniche ed inarrivabili. A Vancouver è possibile fare surf, trekking e sciare nello stesso giorno. In corsa per il titolo virtuale di Città più Verde del Mondo, la municipalità ha stanziato l’equivalente di 22 milioni di Euro per un programma di manutenzione e sviluppo di parchi e giardini. Vitalità urbana e natura protetta creano un ambiente unico, ideale per l’emergere di talenti creativi in ogni campo. Arrivano da qui alcuni dei musicisti e dj più acclamati – Tiga, Ritchie Hawtin, Deadmau5, tra gli altri – o le pop-star più mainstream, come Justin Bieber. Assieme a Toronto, Vancouver è stabilmente ai primi posti di ogni classifica sulla qualità della vita nelle città, incluso il ranking di Monocle, la bibbia del coolness internazionale. Città-simbolo globali quelle canadesi di un nuovo buon vivere in equilibrio perfetto tra l’eccellenza della vita urban e il piacere dei grandi spazi naturali. Uno stile di vita che Canadian persegue ed alimenta con le sue proposte di outerwear ed accessori.

Canadian collaboration-series: Griffin Lambs


In occasione del lancio della collezione Autunno/Inverno 2015, Canadian ha inaugurato la sua serie di collaborazioni con fotografi internazionali d’avventura e di paesaggio, specializzati nel Grande-Nord americano. Un progetto creativo nato per valorizzare e diffondere un genere fotografico attualmente oggetto di una riscoperta tutta in chiave contemporanea alimentata anche dalle nuove tecnologie e dai social. Il primo degli autori invitati a collaborare è l’americano di Seattle, Griffin Lambs. Le immagini di questo fotografo combinano uno stile compositivo particolarmente suggestivo, caratterizzato da punti di vista emozionanti su paesaggi maestosi, con una finitura sobria e cromaticamente minimale di sapore quasi intimista. L’elemento umano è spesso colto in una prospettiva che ricorda quanto modesta sia la dimensione dell’uomo al cospetto dei grandi spazi naturali. La fotografia di Griffin Lambs traccia la direzione della modernità nel sotto-genere del paesaggio rileggendo il rapporto fotografia/natura in un ottica nuova.

Copyright © 2015 Artcrafts International S.p.A.
Sede sociale ed amministrativa: via F. Datini 44, 50126 Firenze - P.IVA: 04165990484 - C.F. 04165990484 - N° iscrizione Registro Imprese Firenze: 04165990484 C.C.I.A.A.
Firenze, R.E.A. FI-423313 - ++Capitale sociale: € 120.000,00 i.v.